Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Eventi’ Category

Dopo il successo di Signora mia – (ri)creazioni di mamme, la mostra mercato di donne che dopo la nascita del loro bambino si sono reinventate professionalmente, Michela Muroni presenta la prima edizione di Carrousel – mostra mercato di oggetti che si raccontano.

Carrousel offre belle cose, oggetti esclusivamente realizzati a mano, in autoproduzione; alcuni sono pezzi unici, altri proposti  in piccole serie. Ognuno di questi oggetti ha una storia da raccontare: la storia di chi li ha pensati, ideati e creati.  Da qui nasce il titolo della mostra mercato.
Sono in 35 espositori, distribuiti nei due weekend dedicati.
Verranno presentati: gioielli in resina ai sapori di spezie, cucce per cani e gatti in feltro, lampade realizzate con materiali di riciclo, abiti per bambini di ispirazione fiabesca, composizioni floreali con frutta e verdura, orsetti ubriachi, e tante altre cose…
Ci sarà anche il Christmas Café, caldo angolino dove poter assaggiare ed acquistare biscotti e dolcetti fatti a mano, torte “vegane” e i cioccolatini emotivici di Lola Torres, veri sublimati di passione.
Sabato  11 alle ore 18 Lola Torres presenterà il suo libro Sublimato di Passione –  Rimedi per Insufficienza Amorosa. Non solo un libro di ricette di dolci ma anche una raccolta di pensieri, diari milanesi su due ruote e piccole storie ambientate in un posto fantastico: un vecchio faro.
Per ulteriori informazioni  sugli espositori e sull’evento, visitate il blog Le Carrousel

Sabato e domenica  11 e 12 dicembre dalle ore 10 alle ore 20
Sabato e domenica 18 e 19 dicembre dalle ore 10 alle ore 20
Zona K via Spalato 11, Milano (quartiere Isola)

Read Full Post »

Il 2 ottobre Female Cut inaugura la sua seconda stagione al Lanificio 159, proponendo per la prima volta un evento interamente dedicato all’ecologia vista al femminile. Difesa dell’ambiente e arte del riciclo saranno i temi protagonisti della serata grazie all’intervento di artiste che dedicano la loro opera alla scoperta di un modello contemporaneo di ecosostenibilità.

Designers, fotografe, film-makers e artiste in genere, riunite per capire e mostrare come sia possibile sviluppare un vero e proprio stile di vita che abbia come primo interesse il rispetto dell’ambiente.
Negli spazi espositivi del Lanificio, oggetti che apparentemente hanno esaurito la loro utilità, trovano nelle mani di giovani designer nuove forme, accompagnati da una collettiva fotografica e una rassegna video dedicate alla denuncia  di veri e propri delitti ambientali.

The eco/female world sarà tutto questo ma anche musica: ospiti, per la prima volta in Italia,  l’esplosivo duo Dali & Dinamite (Catalytic Rec – Eager Vibe – Spain), accompagnato dalle selezioni electro, house  e deep techno delle dj resident De-Monique e Miz Kiara, e dalle visual dell’artista romana C_horn.

Line Up della Serata:

GROUND FLOOR

special guest
DALI & DINAMITE
(Catalytic Rec – Eager Vibe – Spain)

Resident Dj
De-Monique
Miz Kiara

Visual
C_horn

SECOND FLOOR vernissage ore 21.30  – The Eco/Female World, Collettiva a cura di Federica Luciani e Lusilla Voci con: Agata Chiusano – Agnese Trocchi – Alberta Aureli – Alessandra Fabre Repetto – Alessia Biondi – Annalisa Ramondino – Annarita Capone – Annarita Mameli – Elena Fabris – Flavia Fasano – Francesca Gabrielli – Francesca Lepori – Giulia Mariani – Giovanna Palmisciano – Graziella Graziosi – Ivana Mottola – Laura Cultrera – Monica Melani – Patrizia Riccioli – Roberta Amurri – Sonia Mazzoli

Rassegna video al femminile a cura di Giulia Mainenti in collaborazione con Greenpeace

@ Lanificio 159 Via Pietralata 159a Roma

Read Full Post »

Arriva Signora Mia!, la  mostra mercato di mamme “cre-attive”: sabato 16 e domenica 17 ottobre 2010, dalle 10 alle 20, presso lo Studioarea22

Creazioni per bimbi, addobbi per sciure, arzigogoli in lana, manufatti feltrosi, ceramiche decorate, borse, cappelli, gioielli e oggetti d’arte. Il tutto realizzato da 15  “casalinghe non disperate” che si sono “reinventate” al seguito della nascita di un figlio per rendere compatibile l’essere mamma e l’essere “cre-attiva”.

Sabato 16 ottobre alle ore 20 sarà proiettato documentario “Le stanze delle donne” della regista Silvia Savorelli.

Per tutte le altre iniziative, tenete d’occhio il blog ricreazionidimamme.

Appuntamento @ Via G. Giusti 22, Milano (zona Paolo Sarpi)

Read Full Post »

Durante la settimana del Buskers Festival (da lunedì 23 a domenica 29 Agosto), nella meravigliosa cornice di Ferrara,  “La bottega di Utilla” rimane aperta dalle 17.00 alle 22.00.

La bottega di Utilla” è:
– vetrina e punto vendita di oggetti di recupero, dell’artigianato creativo e del riuso
– emporio dei materiali e punto informativo di buone pratiche, di iniziative ed eventi dedicati all’eco-sostenibilità del territorio
– laboratori didattici e partecipati per bambini ed adulti con materiale di scarto
– officina in co-working per artigiani e creativi che non possono sostenere le spese di un loro laboratorio.

Per sabato 28 Agosto, a partire dalle 18:00, la bottega organizza un evento con tanto di aperitivo.

Oltre ai prodotti di “Altrosguardo design” presso la bottega troverete molti altri oggetti realizzati con materiale di recupero da artisti, creativi e artigiani.

Read Full Post »

Se amate le perline, AdyDesign fa per voi.
Ha un sito molto semplice (sempre più difficile trovarne uno)  che va dritto al sodo: tutti i prodotti, gli appuntamenti a cui partecipa e un’area per i negozianti.
Ady Design crea bijoux, capi d’abbigliamento con pietre dure, perline, swarovski e disegni originali.  La sua linea è minimal ed elegante.
Se volete incontrarla, da non perdere il Mercatino delle Sorprese a Melzo (Mi) il 13 giugno.  L’evento è organizzato da Strani Eventi.

Hobbisti, artigiani, antiquari possono partecipare e prenotare uno spazio al numero 345 0444 652

Read Full Post »

Noi siamo quello che mangiamo.

C’è ancora qualcuno che pensa o crede che non ci sia una stretta correlazione tra cibo e sesso?
Conosciamo tutti la pressione di due tipi di impulsi primari: l’impulso a conservare la specie e l’impulso all’autoconservazione dell’individuo.
In teoria il sesso dovrebbe provvedere alla sopravvivenza della specie mentre il cibo provvede alla sopravvivenza dell’individuo.
Secondo la psicanalisi, quando l’impulso a conservare la specie non può esplicarsi mediante la fusione sessuale, l’impulso che realizza l’autoconservazione si sovraccarica: si sostituisce, cioè, al sesso il cibo.
Il nostro corpo pensa, desidera, percepisce ed esprime bisogni o li nega finendo nell’autolesionismo.
L’innamoramento e il desiderio di amare sono insieme fame e sete che dovrebbero essere placate e soddisfatte nell’incontro con l’altro.
Quando l’oggetto del nostro interesse latita, o non si fa riconoscere, non si dà abbastanza o non ci dà quanto vorremmo e come lo vorremmo, ecco che siamo pronti a replicare una messinscena per il tramite del nostro corpo e del cibo con cui lo farciamo.

Questo è il soggetto trattato dalla mostra collettiva curata da La Signorina Gorza, in collaborazione con PINKITCHEN e SUPESEXYTRASHFETISHCHEF MASSIMO GIACON and the BLASSsss .

4 GIUGNO ore 19.30 ARCI BITTE via WATT 37, Milano

artisti partecipanti:

Aurora Taglia e Cuce, Carla Giampaolo, Cecilia granata, Cikita zeta, Dò the clef , Fedulab, Francesca Tollardo Rosemberg, Gretaeta, Guido Borso, Ilaria Dell’Aversana, Jesse Brambilla, La Lemu, La signorina Gorza, Laura Giardino, Marianne Boutrit, Mirella Iacovangelo, Muffin Bakery, Nana Pikkett, Safia Behamed, Sally Cellophane, Shanti Ranchetti, Silvia Miglio, Simonetta Russotto, Valeria Maggiani.

NB: Se sei tra questi artisti e vuoi essere linkato, scrivici a younikohandmade(chiocciola)gmail.com

Read Full Post »

WIRinMILAN

Venerdì 21 Maggio ore 19.00 via Forcella, 7 (zona tortona) Milano.

La primavera, intanto, tarda ad arrivare. Ormai è chiaro. Prima di farci prendere dal panico, ripristinare le calze di lana e congelare le provviste per l’inverno, fermiamoci un momento a immaginare. A immaginare come sarebbe questa città senza i toni altisonanti, gli occhiali da sole col buio, le gomitate davanti al buffet. Senza gli insulti a caso, la coda per i saldi, le serate mondane che contano. Immaginiamo un posto diverso, senza etichette o limitazioni. Un posto senza argini, dove la musica cambia di continuo e ti trasporta in posti nuovi, dove le cose si possono guardare e persino toccare.

Io venerdì 21 vado al Wir. E mi racconto, per una sera, che questa città in fondo mi piace. Che non è poi così diversa da quelle verso cui fuggono tutti. Da quelle che hanno capito il segreto per tenere insieme qualità e deliri. Anche noi, a conti fatti, siam niente male.

Che cos’è Wir in Milan? E’ un progetto che nasce come continuazione del lavoro curatoriale ed artistico che oramai da due anni ha luogo alla WIR gallery di Berlino. L’entusiasmo che accomuna i fondatori e la loro curiosità artistica ha contagiato alcuni artisti residenti a Milano e ha fatto sì che nascesse un gemellaggio. Wir in Milan per l’appunto. Spazio espositivo aperto a tutti i dispositivi e proiettato verso la ricerca.

ingresso:
4 per i tesserati associazione culturale spazio concept.
5 tesseramento nuovi soci.

Read Full Post »

Older Posts »